In Evidenza

  • orlando-pulse-massacre-vigil-now-061416

E “noi” chi siamo, dopo Orlando? – di Jack Halberstam

giugno 24th, 2016|0 Comments

Un testo estremamente politico di Jack Halberstam che riflette sulla strage avvenuta il 12 giugno al Pulse di Orlando. Halberstam si domanda se siano da ritenersi corrette talune analisi, pubblicate sulla stampa americana dopo il terribile episodio, che vorrebbero le persone LGBT come le più a rischio di crimini d’odio. Non esiste, piuttosto, una linea di colore e di classe che, a ben guardare, rivela che “le persone uccise sono in maggioranza nere e transgender”? Tale linea finisce per separare le “comunità LGBT bianche” dalle “comunità queer di colore vengono identificate come ricettacoli di criminalità, di illegalità e di protesta”. “Sulla scia dei fatti di Orlando, forse è giunto il tempo di spezzare la fantasia di una comunità LGBT […]

Ultime da Effimera

Aggiornamenti da Ventimiglia: migranti torturati per le impronte

Alcuni preziosi e inquietanti aggiornamenti da Ventimiglia dopo le testimonianze dei migranti raccolte sotto il ponte di via Tenda, tra il 20 e il 22 maggio scorsi, e dopo lo sgombero del campo profughi disposto dal sindaco della cittadina. Un’altra […]

Mai scrivere “noi”. Appello per la libertà di ricerca e di pensiero

Il 15 giugno 2016, il tribunale di Torino ha condannato Roberta, ex studentessa di antropologia di Ca’ Foscari, a 2 mesi di carcere con la condizionale per i contenuti della sua testi di laurea, conseguita nel 2014. Per scrivere la […]

I tre perché della separazione tra la sinistra e le periferie milanesi – di Luigi Vergallo

Sono tre gli elementi che – naturalmente è un parere di chi scrive – servono a spiegare l’incapacità, da parte della sinistra milanese (e nazionale), di penetrare e rappresentare le periferie di Milano (e di alcune altre grandi città). La […]

Ethereum hackerato! 65 milioni di buco! – di General Intellect

Ottima notizia! Ethereum, il pericolosissimo progetto di un linguaggio formale eseguibile per definire i contratti di business e transazioni finanziarie (smart contracts), basato su blockchain e con una sua propria criptomoneta, che non ha bisogno di intermediari e non permette […]

The Camp – Eko – di Caoimhe Butterly

Lunedì mattina è stato sgomberato il campo di Eko, in Grecia. Dopo le deportazioni di Idomeni del mese scorso, quello di Eko era l’ultimo accampamento indipendente del nord della Grecia. Esisteva da circa sei mesi e si era strutturato ai […]

Please don’t stop the music (per favore, non fermate la musica) – di Richard Kim

Il mio primo locale gay è stato il Crowbar. Come tutti i migliori locali gay, il Crowbar era un buco oscuro, con i soffitti bassi e un’acustica di merda. Era tra Tompkins Square Park e Avenue B, quando il parco […]

Cosa è il Comune? – di Emanuele Braga

Ricordo della piazza sotto Torre Galfa ad un anno dalla elezione di Pisapia. In quell’episodio ritrovo tutti gli ingredienti che porteranno al disastro che ora si dispiega nelle urne. L’amministrazione arancione dimostra di non capire o di non voler capire […]

Audio del convegno

Effimera è un progetto autogestito, sostienici e aiutaci a migliorarlo!




Sostieni Effimera!