Novità

Da oggi nella sezione “Contatti” è disponibile l’iscrizione al nostro canale RSS, l’iscrizione alla nostra Newsletter e la nostra mail per qualsiasi proposta e richiesta d’informazione.

In Evidenza

  • operai

La classe tra primo e secondo operaismo: operaio massa e operaio sociale a confronto – di Daniele Ilardi

luglio 18th, 2017|1 Comment

In alcuni suoi scritti di fine anni ’50, l’operaista Romano Alquati modella alcune categorie essenziali per le analisi sull’ organizzazione capitalistica del lavoro e la conflittualità operaia: la più importante di queste è sicuramente la “composizione di classe”. Infatti è possibile leggere l’intero percorso operaista a partire dalla teoria composizionista, sviluppo della teoria marxiana sulle classi, fornendo le basi per l’avvento delle figure storiche di Tronti e di Negri. Essa consiste nell’analisi del nesso tra connotati oggettivi e soggettivi della forza lavoro, cioè tra una particolare composizione tecnica e una specifica composizione politica. La prima designa i livelli sociali di produzione, la quantità e la qualità dei bisogni della forza lavoro; la seconda considera i comportamenti politici, sociali e morali […]

Effimera è un progetto autogestito, sostienici e aiutaci a migliorarlo!




Sostieni Effimera!

Ultime da Effimera

A proposito dell’intervista del capo della polizia Franco Gabrielli da parte di Carlo Bonini – di Turi Palidda

Oggi  21  luglio 2017,  a 16 anni dall’ultima giornata del G8 di Genova e dal massacro alla scuola Diaz, il giorno dopo l’omicidio di Carlo Giuliani e le cariche ingiustificate di C.so Tolemaide, ci viene riproposto l’ennesimo tentativo di edulcoramento […]

Vite di scarto. Per una genealogia critica del rogo di Grenfell Tower – di Franco Palazzi

Questo articolo traccia un’analisi genealogica degli eventi di Grenfell Tower, volta a rintracciarne il retroterra storico-politico e ideologico. Il primo paragrafo fornisce una panoramica dettagliata degli eventi, mentre il secondo disegna in modo sommario la parabola della gentrificazione e dell’edilizia […]

Povertà e debito: gli strumenti del controllo sociale – di Andrea Fumagalli

Negli ultimi mesi sono stati pubblicati due libri che trattano della povertà e del debito: due condizioni oggi sempre più interdipendenti e strutturali.

Il primo è un bel saggio di Marco Fama, giovane ricercatore dell’Università della Calabria:  Il governo della povertà […]

Cronaca emotiva, casuale, collettiva delle giornate del G20 ad Hamburg – di Berlin Migrant Strikers

Premessa: “Chi ben comincia”, scritta prima di prendere il Bus per Hamburg da Berlino che ci avrebbe portato al G20.

Siamo arrivati ad Amburgo in bus da Berlino. Eravamo in emergenza “abitativa” dopo che tutti gli Airbnb della città disponibili ci […]

Le torture affiorate. Report da Ventimiglia del 9 luglio – di Lia Trombetta, Cecilia Paradiso, Antonio Curotto

Questa volta siamo arrivati a Ventimiglia in treno la domenica mattina presto. Poiché si preannuncia una stagione molto intensa e un aumento del numero delle persone che non hanno alcuna assistenza sanitaria, i volontari dell’Associazione Ambulatorio Città Aperta di Genova, […]

Si scrive Antropocene, si pronuncia Capitalocene – di Sara Baranzoni e Paolo Vignola

Recensione a Jason W. Moore, Antropocene o Capitalocene? Scenari di ecologia mondo nell’era della crisi planetaria, a cura di Alessandro Barbero e Emanuele Leonardi, ombre corte, Verona 2017
****
Antropocene, che è costui? Con una formula decisamente sintetica, si potrebbe rispondere l’era […]

Per una nuova teoria socio-ecologica del valore – di Salvo Torre

Il confronto tra le tematiche poste dal neo-operaismo e quelle dell’ecologia sociale permette di riflettere su ciò che in realtà è un percorso politico seguito negli ultimi anni da diversi movimenti, sostenuto da una riflessione teorica che potrebbe portare ad […]

La critica totale nel biocapitalismo: General Intellect e volontà di potenza – di Marco Spagnuolo

La letteratura post-strutturalista, post-operaista e movimentista degli anni Settanta e Ottanta del Novecento – o, almeno, di un certo “novecento” – ha messo su un’architettura concettuale fondata sull’economia di Marx, sulla politica di Spinoza e sull’etica di Nietzsche. Così, dall’etica […]

La “minga” e i diritti della natura in Ecuador: un percorso possibile fuori dal neoliberismo – di Riccardo Sacco

Il dibattito sulla decrescita che si sta svolgendo su Effimera ha stimolato questa riflessione rispetto all’organizzazione sociale delle comunità indigene dell’Ecuador, paese nel quale sto svolgendo il mio servizio civile (R.S.)
****
La cornice

L’Ecuador è un paese di piccole dimensioni e di […]

Il prevedibile sfacelo della sinistra genovese (e italiana) che da 30 anni va a destra – di Salvatore Palidda

Dopo il commento di Gi.M. dedicato a Milano e alla parabola di Giuliano Pisapia pubblicato su Effimera questa mattina, aggiungiamo un breve testo di Salvatore Palidda sul risultato delle elezioni a Genova (e in altri comuni interessati dalle amministrative), segnate […]