Per chi non ha potuto esserci, per chi è riuscito a seguire solo una parte, per chi vuole riascoltare, ecco i file audio del Convegno di Effimera del 3 e 4 ottobre a Milano, presso Naba (Nuova accademia di belle arti).

Li trovate sulla home page del sito di Effimera.org che ci rimanda ad Archive.org

Questa la sequenza degli inteventi che ascolterete:

sabato 3 0ttobre, sessione del mattino.

Un saluto di Marco Scotini (NABA)

L’arte della fuga
Coordina e introduce: Andrea Fumagalli
Intervengono: Giso Amendola, Daniel Munevar, Giorgio Cremaschi, Francesca Coin, Amador Savater, Margareta Tsomou.

Domande e interventi, repliche dei partecipanti alla tavola rotonda

Sabato 3 0ttobre, sessione pomeridiana.
Fallire ma imparare a vivere. La potenza della vita nell’epoca dell’impotenza

Parte I: Soggettività de/genere
Coordina e introduce: Cristina Morini
Intervengono: Francesca di Laboratorio Smaschieramenti di Bologna (cominicazione e solidarietà ad Atlantide, sotto sgombero a Bologna) Federico Zappino, Carlotta Cossutta (Collettivo Ambrosia, Milano), Olivia Fiorilli, Caterina Peroni (Fuxia Block, Padova).

Parte II: Lavoro e rifiuto del lavoro: scomposizioni, malinconie e desideri
Coordina e introduce: Franco Berardi Bifo
Intervengono: Silvia Nugara, Nicolas Martino, Ilaria Bussoni, Salvatore Cominu, Tiziana Villani.

******

Domenica 4 ottobre

Un esodo costituente
Reddito e monete complementari

Coordina e introduce: Francesca Coin
Intervengono: David Laniado (Barcellona), Marco Giustini, Stefano Lucarelli (D-cent), Emanuele Braga (Macao), Tere Vaden (Robin Hood Coop).

Cooperazione, ri-produzione, intelletto generale
Coordina e introduce: Andrea Fumagalli
Intervengono: Christos Giovanopoulos (Solidarity for All), Andrea Tringali (Atene), Paola Rivetti (Dublino), Leon Blanchard (Cantiere, Milano), Paula Cobo-Guevara, Maddalena Fragnito (SopraSotto, Milano)

Dibattito generale: Sara Costello (Giardino degli aromi, Milano), Ivan Minutillo, Giso Amendola, Franco Berardi, Stefano Lucarelli.

Conclusioni: Andrea Fumagalli

Print Friendly